5 Visite guidate a Manaus

La gomma

ha trasformato il piccolo insediamento di Fort São José, dove il Rio Negro incontra il Rio Solimões, nella città ricca e cosmopolita di Manaus. Nei decenni prima che l’attitudine asiatica sottomettesse il costo della gomma all’inizio del XX secolo, Manaus divenne così fiorente che grandi edifici pubblici e privati furono costruiti con materiali costosi importati dall’Europa. Oggi, essendo la capitale dello stato di Amazonas e una zona di libero scambio molto frequentata, è il punto di trasferimento per esplorare l’Amazzonia e le sue sorgenti. Le sue principali attrazioni turistiche, oltre ai suoi edifici coloniali, sono le profuse scelte di ecoturismo sulle navi e nelle foreste pluviali adiacenti. Conoscere i 5 luoghi turistici di Manaus.

Quali luoghi turistici visitare a Manaus?

1 Teatro Amazonas

L’edificio più popolare della città è il teatro d’opera rinascimentale italiano, inaugurato nel 1896 e oggi monumento nazionale. Nel tentativo di fare di Manaus un grande centro di progresso, non si è badato a spese per stabilire questo palazzo culturale nel cuore della foresta primordiale. La maggior parte della sua prosaica è stata importata dall’Europa, le sue porte sono di marmo italiano pregiato, la scala è di ghisa inglese e numerosi dei suoi 198 lampadari sono di vetro di Murano da Venezia, il resto provengono dalla Francia. La cupola, terminata all’inizio del XX secolo, è rivestita da 38.000 piastrelle importate dalla Germania. Anche i legni indigeni brasiliani usati nell’ornamentazione del palazzo furono inviati in Europa per essere intagliati e lucidati. La tenda, che sta in piedi senza essere piegata, espone l’unione del Rio Negro e del Solimões per creare l’Amazzonia. Quando i fornitori di gomma si ridussero, e i baroni di Manaus se ne andarono con la loro fortuna, il teatro crollò in rovina. È stato sostituito solo alla fine degli anni ’80 e utilizzato di nuovo per la sua intenzione originale.

2 Encontro das Aguas

Sarebbe impensabile andare a Manaus senza distinguere l’Encontro das Aguas, una delle meraviglie naturali del mondo, il sito a 20 chilometri a sud-est della città dove l’acqua ombreggiata del Rio Negro incontra l’acqua fangosa e marrone chiaro del Rio Solimões per creare l’Amazzonia. La cosa più insolita è che i due fiumi scorrono insieme, ma fianco a fianco per circa 6 chilometri, lo fanno senza combinarsi. È possibile distinguere questo dall’aria quando si vola verso la località, ma le gite in barca alle acque combinate sono tra le gite più evidenti da Manaus. C’è, naturalmente, una cognizione scientifica che le acque non si combinano, una composizione di densità, calore e velocità di corrente differenti si concertano per tenerle separate. Una gita in barca è anche il modo migliore per vedere tre aree ineguali che sono attraversate da una rete intricata di fiumi, canali e lagune, la zona del Rio Negro, la zona di Solimões e l’Amazzonia. Il momento migliore è tra i mesi di settembre e novembre, quando le altezze dell’acqua sono basse.

3 Isole Anavilhanas

Nel Rio Negro, soprattutto tra Manaus e Novo Airão, c’è un arcipelago di 400 isole e isolotti, con centinaia di lagune, corsi d’acqua e igapós e foreste allagate che si sviluppano per circa 95 chilometri. La riserva naturale di Anavilhanas, un’area di 356.000 ettari, offre una sezione remota dell’habitat amazzonico. Quando il torrente è alto, tra i mesi di novembre e aprile, gli isolotti sono quasi tutti sommersi e solo 186 escono dall’acqua. Durante questa fase di acqua alta, le isole sono popolate da scimmie scoiattolo, pigri primati notturni e una diversità di uccelli, tra cui pappagalli, tucani, picchi e trampolieri. Si possono trovare anche caimani, tartarughe e altri striscianti e anfibi. Quando le correnti d’acqua si ritirano e gli isolotti tornano ad emergere, gli animali più grandi ritornano, insieme al labirinto di passaggi tra gli isolotti.

4 Mercato Adolpho Lisboa

Il Mercato, sulle rive del fiume Nero, è privilegiato come monumento nazionale. Modellato sulle vecchie Halles di Parigi, mostra vetrate e una cornice di ferro che fu eseguita nella manifattura di Gustave Eiffel a Parigi. A parte il suo design, il mercato è un punto di forza per la sua azione vivace e l’attenzione che dà agli ospiti sulla vita locale. All’interno dei confini delle bancarelle che offrono di tutto, dal pesce fresco e la frutta tropicale alle camicie locali e l’artigianato, gli abitanti di Manaus fanno acquisti di cibo e incontrano gli amici ai tavoli che offrono fast food locale.

5 Parco Ecologico Janauari

Il Parco Ecologico Janauari di 655 ettari, a 49 minuti di barca dal centro di Manaus, presenta una diversità di ambienti, con terreno solido, pianure alluvionali e giungle paludose. Le barche a motore vi trasporteranno attraverso la confusa rete di igarapés, che sono stretti corsi d’acqua con una vegetazione esuberante.

Related Stories

Llegir més:

3 Visita di La Ligua

La città di La Ligua, è una bella città determinata e popolare in...

Dove mangiare a Taxco? I migliori 8 ristoranti di...

Taxco è una città messicana che è stata un punto di riferimento per...

6 Visita di Faridabad

Faridabad, una città industriale e leader dell'Haryana, ha preso il suo nome dal...

Terme di Leiria

Leiria ha incredibili sorgenti calde, che sono visitate ogni anno da turisti e...

Cosa fare a San Cristobal de las Casas?

Questa città messicana ha molte strutture storiche ben note nel paese. Si distingue...

Playa Ventura: un luogo di riposo in acque turchesi

Conoscere bei posti ci riempie di molta soddisfazione e gioia, farlo in compagnia...