9 Visita dell’India antica

L’India antica è una terra vibrante di contrasti straordinari dove incontra un mondo moderno e tradizionale. Classificato come il settimo paese più grande del mondo per superficie e il secondo per popolazione, l’India beneficia di un ricco patrimonio come risultato delle diverse religioni e culture che hanno lasciato il loro segno. Le cose da fare e da vedere in questa nazione includono l’opportunità di esplorare una diversità di siti sacri e zone spirituali, mentre gli appassionati della natura si diletteranno con spiagge assolate, parchi nazionali e santuari della fauna selvatica. Visita i 9 luoghi d’interesse dell’India antica.

Tabella dei contenuti

  • Quali luoghi turistici visitare nell’India antica?
  • Il Taj Mahal, Agra
  • La città santa di Varanasi
  • Tempio d’oro di Amritsar
  • Jaisalmer
  • Nuova Delhi
  • Mumbai: la porta dell’India
  • Mecca Masjid
  • Amer Fort, Jaipur
  • Spiagge di Goa

Quali luoghi turistici visitare nell’antica India?

1 Il Taj Mahal, Agra

Probabilmente l’edificio più identificabile dell’India, il Taj Mahal è anche la testimonianza più popolare al mondo del potere dell’amore. Costruito in onore di Mumtaz Mahal, la sposa privilegiata dell’imperatore Shah Jahan, questo pantheon è nato dopo la sua morte nel 1631 e ha richiesto circa 20.000 lavoratori per essere completato nel 1648.

Il Taj Mahal, che riunisce numerosi elementi in stile islamico, tra cui archi, torri, una cupola a forma di cipolla e graffiti neri intorno all’ingresso, la sua struttura è in gran parte ricoperta di pregiato marmo bianco ornato da pensosi motivi floreali e pietre preziose come la giada, i diamanti e persino la madreperla.

2 La città santa di Varanasi

Centro processionale caratteristico degli indù, la città santa di Varanasi è stata a lungo associata al fiume Gange, una delle insegne religiose più elementari della fede. Varanasi, che risale all’VIII secolo a.C., è una delle più antiche regioni occupate del mondo. Offre molte ragioni per visitarla, tra cui l’opportunità di esplorare il Vecchio Quartiere vicino al Gange, dove si incontra il Tempio Kashi Vishwanath, costruito nel 1780, il Tempio formato da altri sette templi separati è anche di interesse storico.

3 Amritsar Golden Temple

Fondato nel 1577 da Ram Das, è un importante centro storico e culturale Sikh. Il principale sito turistico è Harmandir Sahib, fondato nel 1604 e ancora conosciuto come il Tempio d’Oro per la sua attraente decorazione color oro. Il più venerabile dei santuari Sikh dell’India, attrae ugualmente gli indù e i seguaci di altre religioni, il santuario è stato fondato in un misto di disegni islamici e indù, il suo piano inferiore in marmo mostra fioriture come disegni floreali e animali con intarsi decorativi, mentre la cupola è abbellita da un fiore di loto, un distintivo di purezza per i Sikh.

4 Jaisalmer

Nota per l’arenaria giallastra utilizzata nella maggior parte dei suoi edifici, la città d’oro di Jaisalmer è un’oasi di generosa architettura antica, che si innalza dalle formazioni di dune di sabbia del popolare deserto del Thar fino alla più semplice delle residenze. Una volta un sito strategico d’avanguardia, oggi la città è piena di splendide residenze antiche, porte lussuose e il formidabile Forte di Jaisalmer del 12° secolo, conosciuto anche come il Forte d’Oro. Oltre ai suoi palazzi, templi e belle dimore antiche, il forte beneficia di 99 bastioni insieme a grandi porte che conducono al suo cortile principale, dove si trova il Palazzo del Maharaja. Iniziato all’inizio del XVI secolo e amministrato dai governanti fino al XIX secolo, l’edificio presenta sale aperte al pubblico che includono aree splendidamente decorate con piastrelle provenienti dalla Cina e dall’Italia.

5 New Delhi

Costruito da Shah Jahan nel 1648 come centro del potere Mughal, un ruolo di primo piano che durò fino al 1857, il lussuoso Forte Rosso a forma di mezzaluna rende unico questo sito, che prende il nome dalla sorprendente pietra arenaria rossa utilizzata nella sua ricostruzione, che copre un’area estesa di oltre 2 chilometri quadrati, il tutto avvolto da una grande cavità. I punti salienti sono le due porte più grandi: la Porta di Lahore che è l’ingresso principale al sito e la Porta di Delhi, decorativamente dipinta e fabbricata, una volta usata dall’imperatore per le parate cerimoniali.

6 Mumbai: la porta dell’India

Con un’altezza sbalorditiva di 26 metri e una vista sul Mar Arabico, l’iconico Gateway of India è un must-see quando si viaggia a Mumbai. Costruito per commemorare l’arrivo del re Giorgio V e della regina Maria nell’era del 1911, questo sorprendente pezzo di architettura fu fondato con molto splendore e cerimonia nell’anno 1924 e fu, per molto tempo, la struttura più alta della località. Costruito interamente in roccia gialla e cemento e notevole per il suo stile indo-saracenico, l’India Gate fu anche lo spazio di una manifestazione meno giubilante dell’esercito britannico nel 1948, quando l’India ottenne la sua indipendenza.

7 Mecca Masjid

Mecca Masjid nello stato di Hyderabad, una delle moschee più enormi del mondo e una delle più antiche dell’India, iniziata nel 1614 durante il governo di Mohammed Quli Qutub Shah e ha richiesto quasi 80 anni per essere completata. Adeguatamente enormi per ospitare 10.000 fedeli, i 15 formidabili archi e colonne di questa attraente moschea sono stati strutturati ciascuno con singole pietre di granito nero spinte in posizione da grandi treni di bestiame composti da fino a 1.400 tori.

8 Amer Fort, Jaipur

Amer fu fondato come palazzo difensivo nel 1592 dal Maharaja Man Singh. Scavato in alto nella collina, il forte può essere raggiunto a piedi con una ripida salita o con gli autobus del servizio pubblico. I punti salienti sono Jaleb Chowk. Visitate anche l’aula pubblica con le sue pareti delicatamente decorate e i tetti visitati dalle scimmie.

9 Spiagge di Goa

Conosciuta da diversi decenni in India come la destinazione perfetta per chi desidera una deliziosa vacanza al mare, l’attraente costa occidentale di Goa, affacciata sul Mar Arabico, è stata recentemente aperta alla visita di turisti stranieri.

Related Stories

Llegir més:

9 Visita di Lima

A prima vista, Lima sembra svilupparsi costantemente dall'oceano alle colline, una metropoli in...

6 Sorgenti termali in Argovia

Aargau è uno dei cantoni più settentrionali della Svizzera. Con una popolazione di...

6 Visita di Riobamba

Riobamba è la capitale della provincia di Chimborazo, situata nella valle del fiume...

9 Visita di Ajmer

Ajmer si traduce come "colline invincibili". Il suo nome particolare la dice lunga...

Cosa fare a Los Cabos?

Los Cabos si caratterizza per le sue belle spiagge e paesaggi, è anche...

9 Giro turistico di Rodi

Con le sue famose rovine archeologiche e le sue belle spiagge, Rodi è...