9 Giro turistico di Carcassonne

Le meravigliose mura della fortezza di Carcassonne hanno sorvegliato la città per molti secoli e sono state lasciate in rovina prima di essere completamente restaurate dal progettista del XIX secolo Eugène Viollet. Non importa che il suo lavoro non sia il più storicamente accurato, ma sono una meraviglia architettonica che attrae visitatori da tutto il mondo. Visita i 9 luoghi turistici di Carcassonne.

Dopo aver visto ogni nicchia, porto e parapetto, puoi vagare per le strade dell’insediamento sulla collina o avventurarti nella meno turistica Città Bassa. A pochi minuti da Carcassonne si possono anche raggiungere vigneti, grotte di vino, castelli in rovina e le chiare rive del Canal du Midi.

Quali attrazioni turistiche visitare a Carcassonne?

1 La Cité de Carcassonne

In questo luogo attira ciò che è dentro le mura. I corridoi all’interno della fortezza sono un paese dei sogni Disney di corridoi e vicoli ritagliati. C’è un’attraente mancanza di simmetria nei vecchi edifici in pietra, molti con travi a vista e altri coperti di edera. Il momento perfetto per visitarlo è la mattina presto, prima delle ore di punta quando è pieno di turisti.

2 Cattedrale Comtal

Dall’alto o dal basso, fuori o dentro le mura, questo luogo possiede una splendida bellezza, la doppia linea di difesa di Carcassonne è una meraviglia. Le mura fortificate e le 52 torri sono il centro dell’attenzione e si estendono per circa tre chilometri fino all’antica città alta. Puoi entrare nella cattedrale della Comtal per una visita, se vai con un’audioguida godrai di due ore informative e meravigliose scoprendo come le mura furono costruite durante il XV secolo e come furono restaurate nel XIX secolo dall’architetto Viollet -le-Duc.

3 Basilica dei Santi Nazario e Celso

Questo tempio fu costruito durante centinaia di anni, a partire dall’800 fino al 1300 e ciò che lo rende strano è il modo in cui lo stile romanico e quello gotico coesistono così placidamente. Il senso di conformità è facile da discernere all’interno della chiesa, che è sfuggita all’interposizione di Viollet-le-Duc e presenta figure romaniche, pietre e finestre affiancate.

4 Città bassa di Carcassonne

Famosa come la Bastide de Saint-Louis, questa zona di Carcassonne fu costruita fuori dai bastioni durante il XIII secolo per ordine di Luigi IX. C’è un’atmosfera totalmente diversa nella città, che opprime il normale piano della griglia, i principali negozi, i tradizionali servizi francesi e l’assenza di migliaia di turisti. Place Carnot è un posto utile per iniziare la vostra breve passeggiata in questa zona ci sono tavoli di ristoranti che si riversano sulla piazza, con una fontana di Nettuno del 1770.

5 Cattedrale di Carcassonne

Meno visitata della basilica, l’attuale cattedrale di Carcassonne era un’umile cappella parrocchiale situata nella città bassa fino al suo trasferimento al centro episcopale all’inizio del XIX secolo. Ma vale veramente la pena visitarla, è stata costruita durante il XIII secolo ed è un soddisfacente frammento di architettura gotica del sud della Francia, con un bel campanile ottagonale e un lucernario. Subì pesanti danni durante la guerra dei cent’anni e fu modificato con fortificazioni, come si può vedere nelle lacune della torre.

6 Lac de la Cavayère

A soli 20 minuti in auto o in autobus dal centro della città si trova un bellissimo lago creato da una diga costruita nel 1988. Ha 40 ettari di acqua e pineta, spiagge, prati e tutti i tipi di dinamismo per i bambini durante l’estate, è possibile noleggiare pedalò e godere di mini golf, mentre i bambini si divertono in un parco giochi. Le barche a motore sono proibite, il che mantiene la pace, si possono fare passeggiate tranquille sulle creste boscose e fare picnic sotto i pini.

7 Musée des Beaux-Arts

La galleria di belle arti di Carcassonne è stata fondata nel 1836, dopo quasi 200 anni e innumerevoli donazioni vi offre un viaggio esplicativo nell’arte francese dal XVII al XX secolo. Una delle 8 gallerie del museo offre anche arte fiamminga e olandese del XVII secolo.

8 Châteaux de Lastours

Le cime del dipartimento dell’Aude sono disseminate di vestigia nascoste di castelli in stile medievale appartenuti a nobili della setta catara. Durante la lotta albigese, la setta fu attaccata impetuosamente dai cattolici francesi, e molte di queste fortezze sono in rovina. I 4 castelli di Cabaret, Lastours, Tour Régine, Surdespine e Quertinheux, furono rasi al suolo durante la crociata e poi restaurati come fortezze.

9 Canal du Midi

Opera originale di Pierre-Paul Riquet, il bellissimo Canal du Midi fu creato durante il XVII secolo e contribuì a collegare le coste del Mediterraneo e dell’Atlantico. Attraversa Carcassonne, appena a nord della Città Bassa. Il tratto tra questa città e il villaggio mediterraneo di Sète offre un’atmosfera pittoresca.

Related Stories

Llegir més:

3 Visita di La Ligua

La città di La Ligua, è una bella città determinata e popolare in...

Dove mangiare a Taxco? I migliori 8 ristoranti di...

Taxco è una città messicana che è stata un punto di riferimento per...

6 Visita di Faridabad

Faridabad, una città industriale e leader dell'Haryana, ha preso il suo nome dal...

Terme di Leiria

Leiria ha incredibili sorgenti calde, che sono visitate ogni anno da turisti e...

Cosa fare a San Cristobal de las Casas?

Questa città messicana ha molte strutture storiche ben note nel paese. Si distingue...

Playa Ventura: un luogo di riposo in acque turchesi

Conoscere bei posti ci riempie di molta soddisfazione e gioia, farlo in compagnia...