VISITARE LA SPAGNA: TOP 30 COSE DA FARE E VEDERE

Vuoi visitare la Spagna durante la tua prossima vacanza ma non sai ancora cosa vedere o dove andare?

Allora questo è il posto che fa per voi!

La nostra guida alle cose da fare e da vedere in Spagna ti darà un’idea del paese e ti aiuterà a pianificare il tuo itinerario di viaggio.

Per ogni località, ti parlerò dei luoghi da non perdere nella regione, così potrai scoprire quali sono i migliori posti da visitare e le città da vedere in Spagna.

Allora, cosa fare in Spagna? Scopri subito le più belle città e luoghi d’interesse della penisola iberica! 

Visitare la Spagna: regioni spagna

Barcellona

La mitica città di Barcellona, capitale della regione catalana, è la città più visitata della Spagna. Ha molto da offrire: spiagge superbe, numerosi musei, un bellissimo centro storico, una vivace vita notturna e bar di tapas da non perdere.

Non perdetevi gli originalissimi monumenti costruiti dall’architetto Antoni Gaudí!

Da non perdere durante la vostra visita a Barcellona:

  • La Sagrada Familia
  • Parco Güell
  • Casa Milà e Casa Batlló, 2 edifici progettati da Gaudí
  • Il quartiere gotico
  • La Rambla, il viale emblematico di Barcellona

La collina di Montjuïc, dove si trova il giardino botanico di Barcellona e gli impianti olimpici dei Giochi Olimpici del 1992.

Il Camp Nou, il mitico stadio del FC Barcelona

Se sei un amante del brivido, approfitta per visitare il parco a tema Port Aventura, a 1,5 ore da Barcellona.

Madrid

La capitale della Spagna, Madrid è una tappa obbligata con la sua atmosfera vivace ed eccitante che farà la gioia di molti.

Personalmente, mi è piaciuto passeggiare la sera per le stradine fiancheggiate da ristoranti, sgranocchiando tapas in diversi bar, mescolandomi alla gioventù spagnola che si riunisce nelle piazze principali.

Anche a Madrid non mancano i luoghi da scoprire, ecco quelli che considero i più interessanti:

  • Il Palazzo di Cibele, per la sua magnifica architettura
  • La Plaza Mayor di Madrid
  • Il Palazzo Reale di Madrid
  • Il Museo del Prado
  • Il sublime Parco del Retiro, uno dei più belli d’Europa!

Consigli di viaggio: Se sei a Madrid per qualche giorno, non perderti una gita di un giorno al bellissimo Monastero dell’Escorial, a 45 km dalla città.

Siviglia

Situata nel cuore dell’Andalusia, Siviglia è una grande destinazione per il tuo tour spagnolo!

La città gode di un clima piacevole tutto l’anno, di una particolare ricchezza culturale e di un ambiente eccezionale, tra mare e montagna. Godetevi la sua calda atmosfera, scoprite la sua gente amichevole e godetevi il calore del Sud!

Un must di Siviglia:

  • Piazza di Spagna
  • Cattedrale di Siviglia e la Giralda
  • L’Alcazar di Siviglia, una meraviglia architettonica, e i suoi giardini.
  • L’arena della Real Maestranza de Caballería a Siviglia
  • La Torre del Oro, sulle rive del Canale Alfonso XIII

Considerato uno dei paesaggi più belli della Spagna, la riserva di El Torcal de Antequera contiene impressionanti formazioni rocciose, degne di un Grand Canyon in miniatura. Create da migliaia di anni di erosione, queste sculture naturali meritano una visita.

I dintorni sono selvaggi, e l’uomo che cammina tra queste rocce erose sente la potenza della natura e si sente umiliato da essa.

E se sei fortunato, potresti anche incontrare qualche stambecco che scorrazza in questo paesaggio incontaminato.

Santiago de Compostela

Famosa in tutto il mondo, Santiago de Compostela è la tappa finale del famoso pellegrinaggio. Ogni anno, migliaia di persone partono a piedi, a cavallo o in bicicletta verso questa destinazione mitica.

Una volta lì, scoprirete un’incredibile ricchezza culturale e storica, che ha fatto guadagnare alla città il titolo di Patrimonio dell’Umanità. Da non perdere:

  • L’impressionante cattedrale
  • Il centro storico medievale
  • Le tipiche stradine che attraversano la città.
  • Cattedrale di Santiago de Compostela
  • La cattedrale di Santiago de Compostela

Cordoba

Anch’essa situata in Andalusia, Cordoba è la mia città preferita in Andalusia!

Il monumento più famoso della città è la Mezquita, un incredibile mix tra una moschea e una cattedrale. Un cambio di scenario garantito! I suoi diversi stili architettonici interesseranno gli appassionati e le sue decine di archi colorati piaceranno a tutta la famiglia.

Cordoba è una città piacevole da visitare e il suo centro storico è pieno di monumenti notevoli. Cose da fare a Cordoba:

  • La Mezquita, conosciuta anche come la Moschea Cattedrale di Cordoba
  • Il centro storico
  • La Torre di Calahorra, il suo famoso Ponte Romano e la Porta del Ponte
  • L’Alcázar dei Re Cristiani di Cordoba, con il suo bel giardino
  • Il tempio romano di Cordoba
  • Consigli di viaggio

Cordova è un’ottima gita di un giorno da Siviglia, le due città sono a soli 40 minuti di treno espresso! Il biglietto costa circa 30 euro andata e ritorno.

Se vuoi visitare Cordoba, ti consiglio di leggere la nostra guida completa della città, con mappe dettagliate e consigli: Cosa fare a Cordoba?

Saragozza

Saragozza è una delle mie città preferite in Spagna.

È una città poco turistica, fuori dai sentieri battuti, il che la rende piacevole da scoprire.

Costruita sulle rive del fiume Ebro, Saragozza rivela tutto il suo fascino al tramonto, con il suo ponte romantico e la sua basilica degna di una storia per bambini. Da non perdere:

  • La Basilica di Nuestra Señora del Pilar
  • Il palazzo fortificato dell’Aljaferia
  • Le vecchie fortificazioni di epoca romana.
  • Saragozza

I resti romani di Merida

Questo è il più grande sito archeologico romano in Spagna.

Fedele rappresentante di quest’epoca passata, il sito di Mérida, che prende il nome dall’omonima città, può essere visitato con un pass venduto a 12 euro.

Avrete accesso all’enorme anfiteatro, alle rovine di un teatro di 2000 anni fa, così come a tutte le altre costruzioni, permettendovi di farvi un’idea del modo di vivere degli spagnoli sotto la dominazione romana. Il sito è così ben conservato che è quasi come essere lì…

Toledo

Patrimonio mondiale dell’UNESCO, Toledo è un’affascinante città situata a sud di Madrid.

Con la sua aria di città congelata nel tempo, Toledo ha un ricco patrimonio architettonico, influenzato da diverse civiltà. Il risultato è un’atmosfera speciale, edifici vari e originali e una popolazione particolarmente aperta.

Cose da fare a Toledo:

  • L’Alcázar di Toledo
  • La Cattedrale di Santa Maria di Toledo
  • Monastero di San Giovanni dei Re di Toledo
  • Sinagoga di Santa María la Blanca.
  • Toledo
  • Vista dell’Alcázar di Toledo

Il litorale delle Rías Baixas

Le Rías Baixas sono la successione di valli separate dal mare che compongono la costa della Spagna nord-occidentale. La regione non è molto conosciuta dai turisti, ma il paesaggio è eccezionale!

È necessario avere una macchina per godere delle Rías Baixas, altrimenti l’accesso agli angoli più belli potrebbe non essere facile.

Un must: rimanere nella zona fino a sera, la luce del tramonto sull’oceano offre grandi opportunità di foto. Le 5 Rías che compongono le Rías Baixas sono

  • Ría de Corcubión
  • Ría de Muros y Noya
  • Ría de Arosa
  • Ría de Pontevedra
  • Ría de Vigo.
  • rias-baixas

Valencia


Valencia è una delle città spagnole più visitate dai francesi, e anche una delle più economiche in termini di tariffe aeree per arrivarci (puoi cavartela con un biglietto di 20€ andata e ritorno in bassa stagione).

La città ha un mix attraente di architettura antica e moderna e un’atmosfera rilassata.

Luoghi di interesse da non perdere a Valencia:

  • Plaza de la Virgen
  • La Città delle Arti e delle Scienze, compreso l’Oceanogràfic, un oceanario
  • dall’architettura sorprendente!
  • Il Barrio del Carmen
  • I Giardini del Turia, un parco pubblico costruito sull’antico letto del fiume Turia
  • Le Torres de Serranos
  • La cattedrale di Valencia.

Parco Nazionale di Ordesa e Mont Perdu


Questo parco, situato nella catena dei Pirenei, a cavallo tra Spagna e Francia, è facilmente accessibile e merita una visita!

Gli amanti della natura e delle escursioni ameranno le decine di chilometri di sentieri segnalati in un paesaggio mozzafiato.

Situato ai piedi della Montagna Perduta, il Parco Nazionale di Ordesa è pieno di canyon, picchi, valli e cascate (come la cascata «Cola de Caballo»), che lo rendono uno dei parchi più belli della penisola. E anche la fauna selvatica non è da meno!

L’acquedotto di Segovia

Avrai sentito parlare dell’acquedotto di Segovia, costruito dai romani nel I secolo d.C.

Questa costruzione è impressionante per i suoi 800 metri di lunghezza e i 20.000 blocchi di granito utilizzati per costruirla. È la più grande rovina romana della Spagna e, bisogna ammettere, è molto fotogenica!

Se vai a Segovia, non perdere il suo centro storico e i bei monumenti che lo compongono, come l’Alcazar di Segovia o la magnifica cattedrale.

Il Caminito del Rey

Il Caminito del Rey è un percorso vertiginoso che permette di scoprire le più belle gole della Spagna.

Cosa lo rende speciale? Le passerelle sono attaccate direttamente alle scogliere, il che significa che si cammina direttamente sul vuoto.

Il paesaggio è mozzafiato e, anche se ho paura delle altezze, l’esperienza rimane uno dei miei migliori ricordi in Spagna!

Una volta conosciuto come il sentiero più pericoloso del mondo, il Caminito del Rey è ora sicuro da percorrere, grazie ai lavori di ristrutturazione.

Consigli di viaggio: Il Caminito del Rey è facilmente accessibile in auto da Ronda, (50 min) Antequera (50 min) e Malaga (1h)

Parco Nazionale Picos de Europa


Questo parco nazionale è stato uno dei primi ad essere creato in Spagna. Si compone di tre massicci rocciosi principali e offre decine di possibilità di escursioni in un paesaggio degno di un film.

Non perdetevi il picco Naranjo de Bulnes, che è ottimo per la fotografia, e se avete solo un’escursione da fare, optate per la Ruta del Cares, che vi porta attraverso le belle gole.

Ronda

Questa città dell’Andalusia è unica in quanto è tagliata in due da un burrone profondo 130 metri.

Situata a 100 km da Malaga, la città di Ronda merita una visita, almeno per fotografare questa insolita disposizione!

Quando si attraversa il Pont Neuf, che separa le due metà di Ronda, si ha una vista incredibile sulla valle circostante. Inoltre, prendetevi il tempo di perdervi nelle stradine di questa affascinante città, non ve ne pentirete!

Valladolid

Conosciuta per la sua grande diversità architettonica, Valladolid delizierà gli amanti dei bei monumenti.

Influenzata da diverse civiltà, la città ha creato la propria immagine. Se avete il tempo, avrete l’opportunità di visitare decine di chiese, palazzi, piazze, parchi e monumenti di ogni tipo.

Luoghi d’interesse a Valladolid, Spagna:

  • Il Museo Nazionale di Scultura situato nel magnifico Collegio di San Gregorio
  • Il Palazzo Reale di Valladolid
  • Cattedrale di Valladolid
  • Consigli di viaggio
  • Nelle vicinanze di Valladolid: il castello di Peñafiel, sulle alture della città omonima. Non
  • è molto visitato, ma merita una visita.

Naturale Cabo de Gata-Níjar

Per visitare il Parco di Cabo de Gata-Níjar in Andalusia, fermati almeno due notti nella vicina città di San José.

Questo vi darà l’opportunità di godere delle belle spiagge quasi deserte e di ammirare il colore turchese del mare.

Attenzione, in estate fa caldo, molto caldo! Questo parco naturale si trova in una delle regioni più aride d’Europa ed è stato lo scenario di numerosi spaghetti western negli anni ’60!

Montserrat

Il massiccio di Montserrat si trova in Catalogna, a circa 60 km da Barcellona.

Le sue rare formazioni geologiche, che attirano ogni anno specialisti per studiarle, ne fanno già un luogo speciale.

Ma il luogo è particolarmente noto al grande pubblico per l’Abbazia di Monserrat, che gode di una magnifica vista sulla valle circostante.

Granada


Granada è una delle città più belle della Spagna, non da ultimo per la sua famosa Alhambra, che è presente su ogni cartolina della città.

Situato in Andalusia, il cuore della città batte al ritmo del Sud: è un ottimo posto per vivere, gli abitanti sono sorridenti e non mancano i monumenti. Una scelta eccellente per un viaggio in Spagna!

Tra le principali attrazioni da visitare a Granada:

L’Alhambra naturalmente, il must-see tra i must-sees, tra cui: I giardini Generalife, il palazzo di Carlo V e i Palazzi Nazarí
Il belvedere di San Nicolas, che offre una vista mozzafiato della città
La Basílica de San Juan de Dios, molto riccamente decorata (non avevo mai visto tante dorature!)

Il centro storico di Granada con le sue stradine e i suoi monumenti.
Per sapere tutto su Granada, leggi il nostro articolo dettagliato: Cosa fare e vedere a Granada?

Cadice

Situata sulla costa occidentale dell’Andalusia, sull’Oceano Atlantico, Cadice non è una città molto turistica, ma mi è piaciuto molto il suo centro storico, il suo piccolo porto e i suoi 2 forti che dominano l’oceano!

Cosa vedere a Cadice:

  • Castello di San Sebastian
  • Castello di Santa Catalina
  • Il teatro romano di Gades
  • La cattedrale di Cadice
  • Il monumento della costituzione del 1812
  • Il Mercado Central

Quando si arriva a Cadice dalla terraferma, si passa sicuramente dal Ponte della Costituzione del 1812, inaugurato nel 2015, la cui architettura vale la pena di essere vista!

Per scoprire Cadice, vi invito a leggere il mio articolo: Visitare Cadice, le 12 cose da fare e vedere

Bardenas Reales

Il deserto delle Bardenas Reales, classificato come riserva mondiale della biosfera dall’Unesco, è il luogo ideale per trascorrere un fine settimana, soprattutto se si vive vicino al confine pirenaico con la Spagna.

Basta guidare 2h30 da Bayonne, per esempio, per cambiare completamente scena! Su quasi 42.000 ettari, si può ammirare un paesaggio di rocce interamente modellato dall’erosione.

Da non perdere il Castil de tierra, un gigantesco camino fatato, emblema del deserto.

Ci sono molti sentieri escursionistici, ma si può anche viaggiare in bicicletta, in moto o in auto. E per i fan della TV, dovete sapere che qui sono state girate scene della sesta stagione di Game of Thrones.

Parco naturale della Sierra de las Nieves

Questo è l’ultimo parco naturale elencato in questa lista di cose da fare in Spagna.

Situato tra le città di Malaga e Ronda in Andalusia, assicurati di visitare questo parco se stai visitando quest’ultima. Il Parco Naturale della Sierra de las Nieves ospita una serie di aree montuose ricche di vegetazione e fauna.

Dominato dal Pico Torrecilla, che si erge a 1919 m, il parco offre una vasta gamma di opportunità di escursioni in un incantevole paesaggio di foreste di pini.

Se vuoi visitare la Sierra de las Nieves durante il tuo prossimo viaggio in Spagna, puoi scaricare la guida turistica in PDF (in inglese e spagnolo).

Antequera

Non lontano da Malaga e dal suddetto parco, la città di Antequera ha molti tesori poco conosciuti: diverse chiese barocche, una grande e bella piazza principale, piccoli parchi sparsi per la città e altri monumenti da scoprire.

Cosa vedere ad Antequera:

L’Alcazaba, che domina la città, e l’Arco de los Gigantes, che si può vedere sulla strada.
La Chiesa Collegiata di Santa Maria la Mayor de Antequera
La chiesa di El Carmen, che merita una visita per il suo bellissimo interno
Ma ciò che rende Antequera così speciale è il gruppo di dolmen preistorici scoperti alla periferia della città. Non sono comuni in Spagna!

Avila


Patrimonio dell’Umanità dal 1985, la città di Ávila è nota per le sue imponenti mura costruite nel Medioevo per difendere la città dagli attacchi dei Mori.

Con i suoi 2.500 metri di lunghezza e non meno di 88 torri, il muro di Avila circonda la città ed è incredibilmente ben conservato.

Godetevi l’atmosfera medievale di Avila, che ha l’atmosfera di un villaggio medievale.

Burgos

La città di Burgos è famosa per essere il luogo di nascita di El Cid.

Anche se è stata in gran parte modernizzata sotto la dittatura di Franco, Burgos ha ancora diversi monumenti che meritano una visita.

Tra questi c’è la Cattedrale di Santa María de Burgos, considerata una delle più belle della Spagna (e la terza più grande). È anche un patrimonio mondiale dell’UNESCO.

La città è molto verde, e avrete il piacere di passeggiare nel suo centro medievale, costellato di parchi e spazi verdi di ogni tipo.

Burgos
Cattedrale di Santa Maria di Burgos

Isole Baleari


Infine, per finire questo top, vi parlerò di alcune delle isole spagnole che non dovreste perdervi, cominciando dalle Baleari!

Maiorca
Maiorca è la più grande delle isole spagnole ed è anche una delle più popolari tra i turisti ogni anno.

Quest’isola paradisiaca ha una moltitudine di paesaggi mozzafiato: mare turchese, spiagge di sabbia bianca, foreste fitte, montagne adatte alle escursioni… Ce n’è per tutti i gusti.

Città da scoprire sull’isola di Maiorca:

  • Valldemossa
    Soller
  • Palma
  • Alcudia
  • Pollenca
  • Maiorca

Minorca
Come la sorella minore di Maiorca, Minorca è meno conosciuta e più costosa da raggiungere.

Meglio conservato del suo vicino, farà la gioia degli amanti della natura e della tranquillità. Le sue spiagge sono magnifiche e spesso deserte, le sue coste offrono molteplici possibilità di attività nautiche di tutti i tipi e i suoi villaggi sono incantevoli. Non perdere i luoghi di interesse:

  • Spiaggia di Binigaus
  • Il Cala Mitjana
  • Il villaggio di Fornells
  • La città di Alaior
  • Minorca

Ibiza
Anche se quest’isola ha ormai una cattiva reputazione come isola di feste, bevute e lussuria, ha molto da offrire.

Allontanatevi dalla costa sud sovraffollata di giovani europei in cerca di divertimento e scoprirete il vero volto di Ibiza.

È un’isola incontaminata, con 210 km di costa fiancheggiata da spiagge che assicurano un tempo rilassante per tutti. Passeggiate lungo i suoi sentieri costieri, scoprite i suoi villaggi tipici e prendetevi il tempo per scoprire la parte vecchia di Ibiza, che è patrimonio dell’umanità.

Anche l’isola di Formentera, a 30 minuti di barca da Ibiza, è da vedere!

Tenerife

Tenerife è la più grande e popolata delle isole Canarie.

Conquistata dagli spagnoli più di 500 anni fa, quest’isola ha diverse spiagge paradisiache, il monte Teide, il più alto della Spagna, parchi naturali, uno zoo, vulcani…

Il suo clima mite tutto l’anno la rende una destinazione ideale per un soggiorno in Spagna durante l’inverno. Ma attenzione al prezzo dei biglietti aerei, che può essere triplicato a seconda di quando si prenota!

Lanzarote

Lanzarote è la più esotica delle isole Canarie. I suoi paesaggi lunari vi sorprenderanno sicuramente, personalmente ho avuto l’impressione di scoprire un altro mondo!

Le sue terre sono coperte di cenere nera, la vegetazione è quasi inesistente, rimangono solo poche specie di piante grasse. Lanzarote è famosa per il suo vino, ottenuto da viti coltivate in modo curioso.

Da vedere:

  • La cueva de los Verdes, un tubo di lava che si può visitare
  • Parco Nazionale di Timanfaya
  • L’arcipelago Chinijo e il suo parco naturale
  • Il giardino dei cactus
  • Lanzarote

Gran Canaria

Come le sue isole sorelle, Gran Canaria attira migliaia di turisti ogni anno, che vengono a godere del clima eccezionale della regione.

La gamma di attività possibili è abbastanza simile a quella di Tenerife: numerose spiagge paradisiache, villaggi affascinanti, vita notturna vivace in alcuni bar, scoperta di vulcani e innumerevoli escursioni.

Artículo anterior7 Giro turistico di Barranquilla
Artículo siguiente13 Visita di Oryol

Related Stories

Llegir més:

4 Visita di Zaruma

Zaruma è una destinazione affascinante e seducente, la certezza di questo è illimitata....

7 Visita turistica a Salamanca

Salamanca è una delle città più belle e speciali della Spagna. Uno degli...

11 Visita turistica a Fortaleza

Fortaleza è considerata una delle principali destinazioni turistiche del nord-est del Brasile, dopo...

11 Visita di Changchun

Changchun è la capitale della provincia di Jilin, questa regione è ricca di...

4 Visita guidata Honda, Tolima

Questa è una piccola città di Honda, è considerata il gioiello della Colombia...

7 Attrazioni turistiche a Cordillera

Il Paraguay è una delle nazioni senza sbocco sul mare del Sud America....