9 Visita dello Stato del Messico

Lo Stato del Messico è considerato lo stato più popolato del Messico. Questo stato offre un’ampia diversità di attrazioni, tra cui Teotihuacan, uno dei siti archeologici più significativi del Messico, con villaggi pittoreschi, riti indigeni e un ambiente naturale perfetto. Visita le 9 attrazioni turistiche dello Stato del Messico.

Quali luoghi turistici visitare in Estado de México?

1 Ixtapan de la Sal

Ixtapan de la Sal è il luogo perfetto per il riposo e la salute. Un territorio di meditazione, guarigione e, soprattutto, sollievo con sublimi servizi di massaggio e fisioterapia. Trascorrerete le vostre giornate con un ostentato clima soleggiato e popolari sorgenti calde accreditate per le loro proprietà curative, mentre sarete avvolti da un’eccessiva vegetazione.

La prima tappa di questo itinerario dovrebbe essere il Santuario dell’Assunzione. Vedere la divinità di un tempio costruito più di 300 anni fa. Godetevi la sua torre e la sua facciata con influenze indigene e la composizione artistica del XVII secolo. Entrate e scoprite il Cristo delicatamente lavorato in pasta di amido di mais che abbellisce l’altare e il divino pulpito di legno dorato.

2 Godetevi l’artigianato locale

Godetevi gli artigiani che stanno fuori dal tempio per vendere le loro immagini di legno. Sarete attratti dagli utensili da cucina, dalle pentole, dai giocattoli e dalle immagini che sono solo un esempio dell’incredibile arte che questi abili artigiani possono fare con un semplice scalpello e carta vetrata.

3 Passeggiate a cavallo

Cavalcate per le strade e i vicoli che collegano la pittoresca città. Visita Buganvilias Boulevard e l’immagine di Diana Cazadora. Ammirate i grandi alberi di jacaranda in primavera che vi fanno capire che siete nel quartiere perfetto per rilassarvi.

In questa Città Magica, puoi anche rinfrescarti nel più grande parco acquatico dell’America Latina, o gioire alle Cuevas de la Estrella con incredibili formazioni di colonne e stalattiti dovute al deflusso dell’acqua nelle rocce. Se sei una persona avventurosa, scendi al fiume sotterraneo El Zapote, una traversata che si può godere tra febbraio e giugno, dove rimarrai stupito da quanto sia straordinario vedere un raggio di luce che tocca l’acqua.

4 Aculco

In mezzo alle grandi montagne con i loro spettacolari allineamenti rocciosi e le cascate, la luce del sole bagna le strade di ciottoli con una luce dorata che illumina i suoi vicoli e si irradia sui muri bianchi di tutta la città. Questo è un tipico inizio di giornata nella storica Aculco, dove non solo potrai conoscere una delle popolazioni originarie del Messico: gli Otomi, ma anche essere stupito dalla sua architettura e intraprendere un’avventura tra le sue affinità naturali.

Aculco conserva le particolarità della sua architettura tradizionale, piena di vicoli e case con ampi patii e gallerie sostenute da colonne di cava e ciottoli. Questo luogo regola i fenomeni naturali con un santuario naturale con una cascata alta 15 metri che attenua le enormi colonne basaltiche con l’ostentata architettura tradizionale.

All’arrivo, il centro di Aculco vi catturerà con la sua bellezza pittoresca e il suo fascino. Cammina per le sue strade fiancheggiate da edifici seguiti da colonne di cava che ti trasporteranno in un altro tempo. Visitate il giardino centrale e passeggiate nei suoi vicoli. Visitate il Monastero di San Jeronimo e lasciatevi stupire dalla sua straordinaria architettura e dai bellissimi dipinti del nuovo periodo spagnolo che adornano la sacrestia. Nell’atrio, lasciatevi stupire dall’orologio montato su una torre di cava, testimonianza della storia di questa città da più di 100 anni.

5 Passeggiata nella terra del formaggio

La gastronomia è un’altra fortuna che vale la pena di gustare. Vai al mercato del villaggio per un piatto di mole poblano o barbacoa. Compra il pane artigianale popolare. Osservate da vicino il processo di produzione del formaggio, il grande tesoro di Aculco. Provate i formaggi Oaxacan e Manchego con le loro composizioni di aglio e spezie. La margarina e il dulce de leche sono anche una soddisfazione richiesta.

6 Malinalco

La città di Malinalco è un quartiere di incomparabile bellezza, circondato da montagne dalle forme caratteristiche e dalla vegetazione esuberante. È un’attraente «Città Magica» con strade acciottolate e il profumo dei fiori dove si può respirare con totale tranquillità.

Potrai vivere le sue tradizioni e pratiche, che fanno parte del grande patrimonio di una città che, giorno dopo giorno, trasforma questo attraente territorio in una leggenda vivente. Nell’antico convento agostiniano e nel suo santuario messicano, in alto sulle colline della zona vecchia, vedrete un solenne centro cerimoniale istituito dai messicani. Entrando, un arazzo che assomiglia alla lingua di un serpente vi accoglierà nel magico universo pre-ispanico dei Guerrieri dell’Aquila e del Giaguaro, il tutto costruito semplicemente sulla roccia della collina.

7 Cuauhtinchán

Si trova in mezzo alle montagne di Texcaltepec nello Stato del Messico. Il suo museo vivente è la casa di infinite sfumature di piccoli animali dall’aspetto strano che si possono tenere in braccio, se si ha il coraggio. Allo stesso modo, non mancano i ristoranti che servono la «cucina d’autore» che si può trovare in questa città dai forti sapori indigeni. Malinalco è diventata la fuga ideale nel mezzo del paese.

8 Collina degli Idoli

Visita la Collina degli Idoli Stato del Messico e il già citato centro cerimoniale Casa de las Águilas y Jaguares, dove i guerrieri accreditati come gli uomini più feroci del mondo di origine messicana, celebravano i loro appuntamenti. Ci vogliono più di 400 passi per raggiungere la cima della collina. Lasciatevi stupire dalla porta d’ingresso, che assomiglia all’enorme bocca aperta di un serpente con formidabili mascelle che estendono la sua lingua come un tappeto, dandovi il benvenuto.

Chiedete a una guida di raccontarvi la storia di questa zona sacra, o visitate il museo del dottor Mario Schneider, che ha cinque mostre permanenti, un giardino botanico e un bellissimo acquario di trote.

9 Metepec

Metepec è un’entità affascinante nello Stato del Messico, piena di colori, odori e sapori del vecchio Messico. Coloro che la visitano rimangono sorpresi dai suoi panorami, dalla sua costruzione e dal suo artigianato indigeno che sono autentiche opere d’arte realizzate dalle mani dei maestri vasai.

Si può passeggiare per quartieri pittoreschi come Santa Cruz, San Mateo, San Miguel, Coaxustenco e Santiaguito o l’antico convento francescano e il Tempio di San Juan Bautista con il suo divino portico, tutto avvolto nella storia. Nella Piazza Civica si può ammirare la fontana Tlanchana che, di notte, fa diffondere le luci nell’acqua e riemergere in diverse forme.

Artículo anterior9 Visita del Punjab
Artículo siguiente9 Visita di Atene

Related Stories

Llegir més:

10 Visita di Krasnodar

Krasnodar stimata come la Piccola Parigi della Russia, perché le sue strade sono...

9 Visita di Lima

A prima vista, Lima sembra svilupparsi costantemente dall'oceano alle colline, una metropoli in...

6 Sorgenti termali in Argovia

Aargau è uno dei cantoni più settentrionali della Svizzera. Con una popolazione di...

6 Visita di Riobamba

Riobamba è la capitale della provincia di Chimborazo, situata nella valle del fiume...

9 Visita di Ajmer

Ajmer si traduce come "colline invincibili". Il suo nome particolare la dice lunga...

Cosa fare a Los Cabos?

Los Cabos si caratterizza per le sue belle spiagge e paesaggi, è anche...