8 Visita turistica di Nancy

Piazza Stanislas è l’attrazione centrale di Nancy e fa parte dell’UNESCO, una famosa piazza progettata dall’ultimo duca di Lorena durante il XVIII secolo, che evolve il centro della città. Visita le 8 attrazioni turistiche Nancy.

L’aspetto di Nancy progredì ancora durante il XIX secolo quando l’Art Nouveau era in pieno svolgimento. C’è un lussuoso museo per l’ideologia École de Nancy, si può distinguere da molte dimore affascinanti con stili diversi.

Quali attrazioni turistiche visitare a Nancy?

1 Piazza Stanislas

Un superbo progetto di dominazione urbana del XVIII secolo, questa sorprendente piazza fu un progetto del polacco Stanislas Leszczyński, e del duca di Lorena. Piazza Stanislas è un patrimonio mondiale, con una classificazione di grandezza che vi lascerà senza parole. Un certo numero di attrazioni e istituzioni principali della città si trovano negli stendardi e nei palazzi fondati come parte del progetto, tra cui il Municipio, il Teatro dell’Opera, il bellissimo Museo delle Belle Arti e il popolare Arco di Trionfo. Con un posto d’onore al centro della piazza c’è una grandiosa immagine di Stanislas, alta 4 metri, seduta su un piedistallo di marmo bianco.

2 Villa Majorelle

L’Art Nouveau arrivò nella città di Nancy negli ultimi anni del XIX secolo, e tutto ciò fu dovuto al tempo e al luogo. La città era un avamposto francese quando la Prussia aggiunse i territori vicini dell’Alsazia e la città di Lorena negli anni 1870. Nancy aveva inaspettatamente un’abbondanza di artisti e pensatori che erano fuggiti dalla nuova provincia tedesca, il che portò all’istituzione dell’École de Nancy. C’è un mucchio di design Art Nouveau da conoscere, ma Villa Majorelle è l’apice.

3 Musée de l’École de Nancy

L’École de Nancy è rimasta all’avanguardia dell’Art Nouveau in Francia, e la galleria del movimento è un sogno fondamentale per chiunque abbia il gusto dell’arte decorativa di questo periodo. Il locale si trova nell’ex casa di Eugène Corbin, un mecenate dell’École de Nancy, il che lo rende la vetrina perfetta per i mobili, le porcellane e gli oggetti di vetro disegnati dai protagonisti del movimento.

4 Palazzo dei Duchi di Lorena

Costruito all’inizio del XVI secolo, questo palazzo fu la residenza dei Duchi di Lorena per circa due secoli fino a quando la corte divenne parte del Château de Lunéville durante il XVIII secolo. Se apprezzate l’architettura storica, sarete entusiasti dell’unione del design rinascimentale e gotico di questo affascinante palazzo. Sul lato della strada, la facciata lascia spazio a cornici di finestre in stile rinascimentale, ma al primo livello ha balconi delineati in chiare tonalità gotiche.

5 Museo Lorrain

Entrate nel Palazzo se volete conoscere la vita dei re di Lorena, e tutto ciò che riguarda la regione, dalla preistoria alla prima guerra mondiale. C’è una diversità colossale di oggetti da ammirare, in ordine cronologico, ma se sei più interessato al dominio dei duchi, puoi esplorare i loro eccellenti schizzi, le maioliche e i delicati arazzi, specialmente del XVI e XVII secolo.

6 Chiesa e Couvent des Cordeliers

Il museo Lorrain è proprio dietro l’angolo in questo antico monastero francescano. Le stanze del convento hanno un tema etnografico e vi mostreranno l’artigianato tradizionale della Lorena di oggi, in particolare la lavorazione del legno come l’intarsio e l’ebanisteria. C’è il restauro di un laboratorio di intarsio del 19° secolo, mentre al livello superiore c’è un incredibile tesoro di mobili lorenesi e strumenti di uso quotidiano dal 17° all’inizio del 20° secolo. Nel tempio del XV secolo vedrete la tomba di René II, uno dei duchi di Lorena dal 1473 al 1508, così come quella della sua amata Philippa de Gueldre, finemente scolpita in pietra calcarea.

7 Parc de la Pépinière

Pépinière significa vivaio ed era esattamente il lavoro di questi giardini quando furono elaborati da Stanislas durante il XVIII secolo, il luogo dove furono piantati gli alberi per le nuove grandi strade di Nancy. La pianta dello spogliatoio femminile rimane la stessa, e c’è un labirinto di vicoli che passa attraverso aiuole, un giardino di rose e 3 grandi statue, una delle quali è Auguste Rodin.

8 La Porte de la Craffe

In cima alla Grand Rue, a pochi metri dal Palazzo Ducale, si trova la più affascinante vestigia delle difese della città vecchia di Nancy. La porta risale al XIV secolo, ma le torri gemelle sono a punta e i tetti di ardesia hanno un aspetto fiabesco. Era una fortezza sofisticata, con muri spessi tre metri e aperture che permettevano ai difensori di lanciare pece bollente e olio bollente contro gli invasori. Contribuì a proteggere il duca di Borgogna Carlo l’Ardito durante l’anno 1477, ma Carlo non uscì vivo da questo luogo.

Artículo anterior4 Bagni termali nel Vallese
Artículo siguiente11 Cibi tipici del Cile

Related Stories

Llegir més:

3 Visita di La Ligua

La città di La Ligua, è una bella città determinata e popolare in...

Dove mangiare a Taxco? I migliori 8 ristoranti di...

Taxco è una città messicana che è stata un punto di riferimento per...

6 Visita di Faridabad

Faridabad, una città industriale e leader dell'Haryana, ha preso il suo nome dal...

Terme di Leiria

Leiria ha incredibili sorgenti calde, che sono visitate ogni anno da turisti e...

Cosa fare a San Cristobal de las Casas?

Questa città messicana ha molte strutture storiche ben note nel paese. Si distingue...

Playa Ventura: un luogo di riposo in acque turchesi

Conoscere bei posti ci riempie di molta soddisfazione e gioia, farlo in compagnia...