8 Visita di Reims

Reims è il centro dello champagne, le sue case sono belle e meritano una visita veloce. Anche se forse non lo sai, ma tutti i re francesi, dal 987 a Carlo X durante il XIX secolo, sono stati incoronati in questa città e precisamente nella Cattedrale di Reims. Visita gli 8 luoghi turistici di Reims.

La città brilla anche di piccoli reperti che ti delizieranno come un museo tecnico, che conserva un evento storico che ha avuto luogo a Reims e che ha trasformato il mondo, un arco romano al centro di una piazza, un oratorio dipinto da un grande artista e una libreria art deco lasciata in eredità da Andrew Carnegie.

Quali luoghi turistici visitare a Reims?

1 Cattedrale di Reims

Come luogo di 900 anni di incoronazioni reali, è quasi mozzafiato pensare a tutte le rievocazioni storiche che hanno avuto luogo. Prima di entrare, vedi se riesci a trovare l’Angelo sorridente nel portico nord sul lato ovest. È un’immagine del 13° secolo con una storia conveniente perché fu decapitato durante l’attacco tedesco del 1914 e i pezzi divennero un pezzo reputato della propaganda anti-tedesca in Francia. L’angelo allegro fa parte di una piccola troupe di figure intagliate che vale più di qualsiasi altro tempio in Europa a parte il tempio di Chartres.

2 Palazzo Tau

Il Palazzo Episcopale è il luogo in cui veniva custodito il tesoro della cattedrale e giocava anche un ruolo chiave nel rituale dell’incoronazione. Il re veniva in questo luogo per indossare le sue vesti e dal 990 al 1825 era il luogo dove si svolgeva la festa dopo l’incoronazione. C’è una sorprendente diversità di arazzi, ciondoli e statue. Ma niente può assimilare il valore della Sacra Ampolla, quella che ha avuto l’olio di devozione per ogni incoronazione a partire da Luigi VII nell’anno 1131 fino a Luigi XVI nel 1774.

3 Villa Demoiselle

Vicino alle Grotte di Pommery è un’attraente villa costruita durante la trasformazione tra art nouveau e art deco all’inizio del XX secolo. Dopo essere stata lasciata al degrado negli anni ’80 e ’90, è stata completata nel 2004, il presidente di quell’anno non ha badato a spese per riportare la villa alla sua magnificenza Belle Époque. Furono aggiunti alcuni arredi e ornamenti sublimi, come le poltrone sinuose create da Serrurier-Bovy e una coperta di Cordoue Émile Gallé. C’è anche un camino di Louis Majorelle, che fu esposto all’Esposizione Universale di Parigi nel 1900.

4 Basilica di Saint-Remi

Questo tempio è patrimonio dell’UNESCO ed è glorificato come capolavoro di stile gotico per la sua architettura ornamentale e scultorea. Alcune parti dell’edificio sono molto più antiche del periodo gotico, dato che la navata e i transetti romanici appartengono all’anno 1000. Le aggiunte gotiche successive come l’area del coro e il portale sono magnifiche nel modo in cui aiutano a creare un insieme unificato.

5 Casa dello Champagne Ruinart

Non puoi viaggiare a Reims e non fare un tour delle case dello champagne che si trovano nella città dal XVIII secolo. Il complesso sarà decidere quale visitare ma i più visitati sono: Veuve Clicquot-Ponsardin, Mumm, Tattinger e Ruinart sono aperti ai visitatori ogni giorno. Tutti ti porteranno in tunnel di gesso composito che precedono la produzione dello champagne e forniscono le temperature e l’umidità perfette per la fermentazione secondaria che avviene in bottiglia, formando un’effervescenza inconfondibile.

6 Musée des Beaux-Arts de Reims

Ospitata in un’abbazia arcaica, la Galleria delle Belle Arti di Reims è un’eredità della Rivoluzione: la sua collezione è basata su opere strappate all’aristocrazia della regione. Da allora, l’inventario si è sviluppato con le donazioni e ti offre una panoramica completa dei principali movimenti artistici europei dal XVI al XX secolo.

7 Porte de Mars

Non è rimasto molto della tradizione romana di Reims, ma questa porta su Place de la République è tutto. È stato fondato nel 200 e con oltre trenta metri di lunghezza è fondamentalmente l’arco romano più colossale del mondo. L’arco è molto consumato, ma se conosci la tua teologia romana, puoi dare un’occhiata identificando i punti salienti di Romolo e Remo, e anche Leda e Giove. Una delle ragioni per cui la Porta di Marte si è conservata intatta è che era una porta locale e successivamente parte di un castello medievale per i cardinali di Reims.

8 Museo-Hôtel Le Vergeur

Sulla Place du Forum il museo è una dimora del XVI secolo fondata dal negoziatore borghese Nicolas Le Vergeur. Prima di entrare puoi ammirare i frontoni e l’impalcatura di legno sul piedistallo di pietra. Il museo interno ha raccolto donazioni da tutti i tipi di principi, quindi la collezione è sorprendentemente varia.

Related Stories

Llegir més:

7 Visita di La Serena

Considerata una delle migliori destinazioni balneari del Cile, La Serena offre una grande...

6 Visita di Viña del Mar

La città, conosciuta anche come Città Giardino, fu fondata nel 1874 dal noto...

8 Giro turistico di Machala

Machala è una città dell'Ecuador sud-occidentale. È la capitale della Giurisdizione di El...

8 Visita di Sheffield

Sheffield è la quarta città più grande dell'Inghilterra e si trova a circa...

Dove mangiare a Saltillo? I migliori 6 ristoranti a...

Saltillo è chiamata "l'Atene del Nord", il soprannome della capitale di Coahuila si...

7 Visita di Leon

León ha senza dubbio un grande patrimonio culturale, e ci sono anche un...