8 Visita di Dudley

Dudley è un grande emporio alla periferia di Birmingham è stato uno dei luoghi di nascita della rivoluzione industriale conosciuto anche come la «capitale del Black Country». Deve il suo nome alla fuliggine pesante prodotta dalle fonderie di ferro, dalla cokeria e dalle industrie del vetro. Visita gli 8 luoghi turistici di Dudley.

Fondamentalmente, milioni di chiodi e l’ancora del Titanic sono stati fatti proprio in questo punto. Sarete felici di sapere che la fuliggine non è più nell’aria, ma non è difficile trovare un’attraente storia industriale. La tua prima fermata dovrebbe essere il Black Country Living museum, che mette in mostra l’industria pesante della zona e i vecchi stili di vita, mentre i vecchi canali attraversano il paesaggio urbano di Dudley.

Quali attrazioni turistiche visitare a Dudley?

1 Black Country Living Museum

L’eredità industriale della città è ricordata in questo robusto museo all’aperto con 26 acri di terreno produttivo recuperato. Può essere una meraviglia, ma le 50 case e la maggior parte dei layout industriali storici della galleria sono stati trasportati da tutto il Black Country. C’è anche una storia eccezionale nel museo, i pozzi minerari inutilizzati su questo terreno, due dei quali sono stati salvaguardati dal museo, mentre c’è una serie di vecchie fornaci di calce vicino al canale, la più antica risalente al XVIII secolo.

2 Himley Hall e Parco

Questa grande dimora palladiana ha 180 acri di spazio verde ed è di proprietà del Dudley Borough Council, che apre durante la stagione primaverile ed estiva. Potete fare un salto nella sala per godervi le mostre, una visita guidata, un tè pomeridiano o una delle innumerevoli fiere che si tengono qui tra aprile e ottobre. Per una fotografia, nell’estate del 2018 c’è stata la mostra di Amor Lamine, dal nome delle sue meravigliose creazioni con i Lego.

3 Dudley Zoo

I terrestri del castello di Dudley formano lo zoo della città, ha 40 acri e fu fondato nel 1937. Qualcosa di personale nell’attrazione è il suo gruppo di dodici edifici e spazi per animali progettati negli anni 30 dal colono d’avanguardia Berthold Lubetkin’s Tecton. Tutte queste sono proprietà elencate e incarnano la più grande collezione del loro genere. Lo zoo ha anche grandi voliere per ara, pappagalli e altri tipi di uccelli esotici, così come serpenti e lucertole nel suo rettilario.

4 Dudley Castle

In cima al Dudley Castle, al centro dello zoo, si trovano le ampie rovine del castello stesso. Questa ha iniziato la sua vita come una fortezza di bucanieri, costruita nel 1070, e la collina di terra di 9 metri del mastio persiste da quell’epoca. Le rovine del torrione che poggia sulla motta risalgono al 1262 e fu messo in funzione durante la guerra civile quando un monte realista fu assediato dalle forze legislative. Dopo l’invasione del castello, fu ripudiato nel 1646 per evitare il suo riutilizzo, il che espone l’aspetto attuale.

5 Dudley Canal and Tunnel Trust

Sotto la zona di Dudley si trova il secondo tunnel più lungo dell’Inghilterra. È lunga quasi due miglia e gode di un’intricata rete di miniere di calcare adiacenti, grotte e corridoi di canali opposti che risalgono al 1775. Il tunnel è troppo basso per essere attraversato da molte navi e, a causa del flusso d’aria impreciso, è navigabile solo da flotte elettriche. Durante il viaggio si prende un morrion e si incontrano alcuni meravigliosi luoghi come alti archi e vecchie miniere di calcare, illuminate e incastonate con diorami.

6 Passeggiate sui canali

La rete di vie d’acqua è stata fondamentale per l’industria durante il 18° e il 19° secolo, spostando materie prime come calcare, carbone e sabbia. Le alzaie oggi sono ben lontane dai giorni pieni di fumo della rivoluzione industriale e creano un corridoio verde attraverso Dudley e la regione di Stourbridge per passeggiate e giri in bicicletta, con dettagli storici come vecchi mulini, forni e recinti.

7 Wren’s Nest

A nord-ovest del centro di Dudley si trova un sito di interesse scientifico unico e la prima riserva naturale Angla creata in un’area urbana. Fu istituito nel 1956, quando divenne anche la prima riserva naturale mineralogica nazionale del Regno Unito. Gli affioramenti calcarei di Wren’s Nest sono essi stessi i resti di un fondo marino tropicale, creato tra 420 e 425 milioni di anni fa. La roccia è coperta da gallerie minerarie intasate che un tempo si collegavano al Dudley Tunnel molto prima che questo crollasse.

8 Priory Park

Questo parco è lo spazio verde più vicino al Dudley Town Center, si trova su 19 acri e merita uno sguardo alle rovine di livello I del Dudley Priory. Questa fondazione cluniacense fu stabilita nel XII secolo e costruita con pietra calcarea locale di Wren’s Nest. Come tutte le comunità monastiche in Inghilterra, il monastero fu sciolto durante il XVI secolo e alla fine cadde in rovina.

Artículo anterior6 Sorgenti calde a Cajamarca
Artículo siguiente7 Luoghi turistici a Norman

Related Stories

Llegir més:

Planetarium Fort Worth

Dallas ha un planetario </sco $ 3 per i bambini. Per ulteriori informazioni,...

Gite Di Un Giorno Da Park City Utah

è Park City Utah degno di essere visitato Park City è...

Bank Of America Lombard

Bank of America consente Walk Ins Ciò che Bank si è...

Olive Non Adatte

Va bene mangiare molte olive? La moderazione è la chiave sebbene...

Treno Di Sacramento Di Los Angeles

In quale città va Amtrak in California? - San Luis Obispo....

The Rangeley Inn

Chi possiede il Rangeley Inn Quanti anni ha il Rangeley Inn...