7 Visita di Münster

Münster è una città universitaria di origine storica, la capitale della Westfalia e gode di uno skyline formato dalle torri gotiche e romaniche dei suoi templi medievali. Per centinaia di anni fino al 1801, l’emporio fu governato da un principe vescovo cattolico. Questa regola fu solo brevemente evitata da una rivolta anabattista, che fu brutalmente sedata con un assedio e una macabra esecuzione dei suoi leader che languirono in gabbie sulla piazza Prinzipalmarkt. Visita i 7 luoghi d’interesse di Münster.

La Città Vecchia ha subito pesanti danni durante la Seconda Guerra Mondiale, ma le sue facciate gotiche e rinascimentali in pietra calcarea sono state accuratamente ricostruite in seguito. Molti di questi edifici risuonano della storia che cambia il mondo, come il Municipio storico dove la Pace di Westfalia fu certificata nel 1648, ridisegnando la topografia dell’Europa occidentale.

Quali escursioni turistiche a Münster?

1 Cattedrale di Münster

Il punto di riferimento della città è un’emozionante cattedrale medievale costruita tra il XII e il XIII secolo. L’architettura più antica è la coppia colossale di torri romaniche che creano l’opera occidentale a partire dal 1100. Prenditi abbastanza tempo per esplorare la cattedrale, perché troverai molto da scoprire. Nella zona sud del transetto ovest si trova il nartece un paradiso, questa sala è fiancheggiata da statue a grandezza naturale molto grandi di nostro Signore Gesù Cristo e dei dodici apostoli.

2 Municipio storico

Sul lato est del Prinzipalmarkt, il Municipio storico è un altro emblema di Münster e uno dei più begli esempi di architettura gotica civile. La facciata è meravigliosa e richiede qualche minuto per raggiungere la finestra a motivi, gli archi a sesto acuto, i pali e i pinnacoli. Tutto questo risale alla fine del XIV secolo e manifesta la fiducia che gli abitanti di Münster avevano. L’interno della Sala della Pace risale al 1100 ed è rivestito con pannelli di legno intagliato del 1577. La stanza fu il luogo in cui fu legalizzato uno dei patti più elementari della storia europea.

3 Museo Statale Westfaliano di Arte e Storia Culturale

Nella Domplatz, a pochi metri dalla cattedrale, si trova il museo statale, dedicato all’arte dal Medioevo ai giorni nostri. Molto di questo assume origini religiose, come la pala d’altare di Liesborner, che è l’apice dell’arte tardo gotica che fu dipinta nel XV secolo. Ci sono anche sei divisioni dell’Altare di Marienfelder, colorato nel XV secolo per il vicino convento monastico di Harsewinkel.

4 Prinzipalmarkt

La piazza vicino al municipio può dirti tutto quello che c’è da sapere sulla fama di Münster in epoca medievale e rinascimentale. Nella parte occidentale della piazza c’è una fila continua di case rinascimentali a capanna fatte di pietra calcarea particolare a Münster e sostenute da portici.

Appartenevano a ricchi venditori e se presti molta attenzione ai capannoni, vedrai che non ce ne sono due uguali con quadrati, tondi o triangoli, ognuno una leggera variazione del suo vicino. Prinzipalmarkt è anche uno dei luoghi di shopping preferiti della città. Nascosti sotto i soloni ci sono rivenditori di lusso, le aziende locali hanno la priorità qui, e potrai anche godere di caffè e ristoranti.

5 St. Lamberti

Splendido esempio di stile tardo gotico, il Tempio di St. Lamberti fu costruito tra il XIV e il XV secolo e fa parte del confine settentrionale del Prinzipalmarkt. Tutti gli occhi saranno puntati sulla torre, non solo per il vano traforo della guglia, ma anche per la vista oscura delle gabbie di ferro sopra l’orologio. Questi risalgono agli anni 1530 e un tempo contenevano i resti dei leader della ribellione anabattista nella città di Münster al tempo della Riforma. La torre ha anche un guardiano notturno, un’usanza vecchia di 630 anni.

6 Museo Picasso

Questo museo d’arte è il più visitato di tutta la città ed è specializzato in 800 litografie di Pablo Picasso, simbolo di quasi tutte le sue opere stampate. Questi sono stati selezionati appositamente dal nativo di Münster Gert Huizinga, che ha stretto amicizia con l’ex moglie dell’artista, Marie Thérèse Walter. Le gallerie si trovano in due edifici storici, uno dei più importanti dei quali è il Druffel’sche Hof del 1780, considerato il più bell’esempio di architettura neoclassica di Münster. La mostra istruisce il rapporto e il lavoro di Picasso con l’editore parigino Fernand Mourlot, che lo approvò per rivedere i suoi tagli e sistemarli nel corso degli anni.

7 Castello Burg Hülshoff

A 10 chilometri dall’Altstadt di Münster troviamo un pittoresco castello rinascimentale che ha dato i natali alla paroliera e autrice Annette von Droste-Hülshoff nel 1797. Il luogo è un «Wasserburg» della Westfalia per perfezione ed è stato trasformato in un museo che merita una visita.

Artículo anterior4 Visita di Santa Fe
Artículo siguiente8 Luoghi turistici a Cabanatuan

Related Stories

Llegir més:

8 Visita turistica di West Covina

West Covina si trova a circa 18 miglia dalla città di Los Angeles,...

7 Visita di La Serena

Considerata una delle migliori destinazioni balneari del Cile, La Serena offre una grande...

6 Visita di Viña del Mar

La città, conosciuta anche come Città Giardino, fu fondata nel 1874 dal noto...

8 Giro turistico di Machala

Machala è una città dell'Ecuador sud-occidentale. È la capitale della Giurisdizione di El...

8 Visita di Sheffield

Sheffield è la quarta città più grande dell'Inghilterra e si trova a circa...

Dove mangiare a Saltillo? I migliori 6 ristoranti a...

Saltillo è chiamata "l'Atene del Nord", il soprannome della capitale di Coahuila si...