6 Attrazioni di Tsarskoye Selo

La città di Tsarskoye Selo fu fondata nel 1710, si trova molto vicino a San Pietroburgo, questa città era la residenza degli imperatori e delle regine dell’impero russo. Tsarskoe Selo in lingua russa significa «Città dello Zar», fu rifondata durante il periodo sovietico a Pushkin, per ricordare il centenario della morte del popolare poeta russo. Visita le 6 attrazioni di Tsarskoye Selo.

Durante questa visita guidata della città conoscerete una delle antiche residenze estive imperiali. Potrai abbandonarti all’interno e all’esterno del Palazzo di Caterina, stimato come uno dei capolavori più iconici del mondo, se sei una persona romantica potrai abbandonarti al parco che circonda questo palazzo.

Fate una visita guidata delle splendide stanze del palazzo, compresa la Grande Sala adornata con sculture in legno dorato e specchi scintillanti, e ammirate l’ostentata Camera d’Ambra (aperta nel 2003 dopo 25 anni di ricostruzione).

Quali attrazioni visitare a Tsarskoye Selo?

1 Centro

Questo luogo mistico ha molti nomi la terra del futuro e il Villaggio degli Zar è stato dato dal famoso Pietro il Grande a Marta Skavronskaya, chiamata anche Caterina I. Lei ha iniziato la costruzione di un palazzo nella città. Ha iniziato la costruzione di un palazzo che più tardi divenne noto come il Palazzo di Caterina. La regina Elisabetta I, restaurò il palazzo per renderlo molto più grande e più piacevole nel design rococò originale. La sua legataria, Caterina II, iniziò la costruzione del Palazzo di Alessandro che più tardi regalò a suo nipote Alessandro. Più tardi divenne la residenza estiva degli imperatori, e nel periodo del 1905 Nicola II trascorse la sua vita nel Palazzo di Alessandro con la sua famiglia per allontanarsi dalla società e dalla vivace capitale di San Pietroburgo in quel momento.

Qualche tempo dopo la rivoluzione, sia il bel palazzo che i suoi parchi divennero i musei della città. Oggi è uno dei siti più visitati in Russia e quindi un must-see se si viaggia a San Pietroburgo. Non esitate a prenotare.

2 Palazzo di Caterina

I palazzi ospitano alcuni dei migliori esempi di architettura e arte della Russia. Al Palazzo di Caterina, si può passeggiare attraverso la stupefacente sala o la bella Galleria delle Luci. Questa vasta sala di ricevimento avvolge tutta la larghezza del palazzo, le sue grandi finestre, situate su entrambi i lati, illuminano il terreno durante il giorno. Ma il vero gioiello di questo palazzo è la sala d’ambra. Completamente ricoperto d’oro, ambra e cristalli.

Era considerata l’ottava meraviglia del mondo, ma purtroppo fu distrutta durante la seconda guerra mondiale. Oggi si può vedere una replica, fatta con disegni originali e vecchie immagini in bianco e nero. Ci sono voluti circa 24 anni e un gran numero di artigiani dell’ambra per copiarlo.

3 Palazzo di Alessandro

Il Palazzo di Alessandro non è così popolare come il suo vicino, ma è comunque molto affascinante. È l’ultima casa dell’ultimo re e della sua famiglia prima che i russi li mandassero nella città di Ekaterinburg dove furono giustiziati. L’interno è completamente diverso dagli altri palazzi che potrete ammirare in Russia. L’allora attuale design art-nouveau, preferito dalla zarina Alexandra Fedorovna, non era così «imperiale». Qui si può conoscere la vita quotidiana dell’ultimo re e della sua famiglia.

4 Giardino

Entrambi i palazzi hanno un grande giardino, circondato dalla migliore flora nazionale e internazionale, dove si può camminare sulle orme dei re russi. Vedrete come la Russia è stato un sito abbellito dai suoi antichi governanti, quindi visitate questo incredibile spazio naturale, vi piacerà, come è un sito occupato è importante prenotare una visita guidata qui, vedrete che vi piacerà.

5 Villa degli Zar

La Villa degli Zar è un sito memorabile e incantevole, era l’antica dimora della famiglia sovrana russa che abitava la città di San Pietroburgo e il centro di accoglienza dei reali e dell’aristocrazia esterna. Il cuore della Villa Palace si trova a 24 chilometri dalla parte meridionale dell’ex capitale zarista, nella città di San Pietroburgo.

Il territorio dove si trovano oggi i palazzi risale al XVII secolo, ad un illustre svedese fino agli ultimi anni di quel secolo quando il dipartimento fu invaso dallo zar Pietro I della Repubblica Popolare Russa. Il nome del sito ha origini finlandesi, dato che era conosciuto come «saari» accentato dai russi durante il XVIII secolo come la regione di Sárskoye Seló e poi soppiantato nel XIX secolo.

6 Chiesa dell’Annunciazione

Nel 1708 l’imperatore Pietro I concesse i territori alla zarina Caterina I di Russia, che stabilì la bella chiesa dell’Annunciazione nel 1724. Fu la stessa zarina Caterina a iniziare la costruzione di una casa di campagna, che trasformò nel primo Palazzo di Caterina.

Related Stories

Llegir més:

7 Visita turistica a Salamanca

Salamanca è una delle città più belle e speciali della Spagna. Uno degli...

11 Visita turistica a Fortaleza

Fortaleza è considerata una delle principali destinazioni turistiche del nord-est del Brasile, dopo...

11 Visita di Changchun

Changchun è la capitale della provincia di Jilin, questa regione è ricca di...

4 Visita guidata Honda, Tolima

Questa è una piccola città di Honda, è considerata il gioiello della Colombia...

7 Attrazioni turistiche a Cordillera

Il Paraguay è una delle nazioni senza sbocco sul mare del Sud America....

8 Visita del Tamil Nadu

Tamil Nadu, è un affascinante territorio dell'India del Sud. Lo stato incanta sia...