5 Visita di Salta

Questa bella città dell’Argentina ha un clima piacevole quasi tutto l’anno e alcuni straordinari paesaggi andini contigui, Salta è il più grande territorio turistico dell’Argentina nord-occidentale per un’ottima ragione. Anche se questa bella città coloniale mantiene ancora un’atmosfera di campagna molto lenta. Il tempo si ferma in varie parti della città con le sue strade acciottolate fiancheggiate dall’architettura spagnola. Fondata nel 1582, Salta non ha assorbito così tanti immigrati europei come altre aree del paese, quindi ha immobilizzato molte pratiche e influenze indigene. Se vuoi visitare questa città in Argentina conosci i 5 luoghi turistici più popolari per visitare Salta.

Solitamente accreditata come Salta La Linda, questa città dà ai turisti la possibilità di apprezzare la cultura andina Quechan e sperimentare i cibi regionali, come le migliori empanadas della nazione. Ma se decidi di lasciare il centro e addentrarti nella campagna, troverai una delle migliori strade dell’Argentina, con grandi viste sulle montagne e godrai di straordinarie avventure.

Quali luoghi turistici visitare a Salta?

1 Plaza 9 de Julio

Inizia il tuo tour di Salta nella piazza principale della città, chiamata Plaza 9 de Julio, dove troverai un design coloniale spagnolo, con strade acciottolate e caffè lungo il bordo della piazza circondati da palme. Noterai l’ostentata Basilica neoclassica di Salta, potenzialmente la vista più identificabile della città. L’esterno della cappella è di una tonalità rosa chiaro e l’interno è creato da oro, blu e verde radianti. I turisti riescono ad avventurarsi all’interno e a frequentare i servizi offerti dal santuario la domenica, dove giacciono le ceneri del protagonista della guerra rivoluzionaria, il generale Martin Miguel de Güemes, e anche un piccolo museo di cimeli religiosi.

2 El Cabildo

Esplora anche El Cabildo, il municipio coloniale del XVIII secolo situato nella piazza, dove c’è un cortile ideale pieno di fiori e una mostra storica con manufatti Inca e ricerche sulla battaglia per la libertà dell’Argentina.

3 Museo Archeologico dell’Alta Montana

Se hai intenzione di visitare solo un museo in città, questo dovrebbe essere quello. Dedicato all’antropologia e alla salvaguardia della saggezza andina, l’attrazione principale del museo sono i neonati inca mummificati trovati da alcuni scienziati nel 1999 nel vulcano Llullaillaco.

I tre bambini erano ben difesi dall’ambiente ghiacciato della cima. Gli storici credono che gli Incas li abbiano offerti come dedica agli dei in un rito di fertilità intorno al 1490. I loro capelli, i vestiti e persino gli organi interni sono rimasti intatti grazie alla sublime conservazione dell’ambiente.

Il museo espone solo una mummia alla volta all’interno di un sarcofago di vetro chiuso e le mummie vengono rotte ogni 5 o 6 mesi per preservarle in buone condizioni. Anche se è un piccolo museo, ci sono numerosi artefatti e mostre sulla tradizione Inca e la preistoria della montagna con sublimi rappresentazioni in inglese e spagnolo.

4 Museo Pajcha Arte Etnico

Questo è un po’ fuori città e non è un museo ordinario. In realtà è una collezione privata con un programma limitato. Per accedervi devi suonare il campanello per entrare. Ma ha una straordinaria esposizione di arte indigena, gadget e informazioni coinvolgenti. Ci sono numerosi frammenti storici che espongono come il cosmo precolombiano e la saggezza andina abbiano abbagliato la vita e la destrezza contemporanea. Vedrai tessuti, maschere, porcellane, strumenti musicali e performance, e se sarai fortunato potrai incontrare il proprietario e il curatore per una visita particolare ed esilarante. Questa mostra è una gemma nascosta situata a circa 10 minuti a piedi dal centro, ma ne vale la pena se riesci a trovare il tempo per visitare questo posto.

5 Cerró San Bernardo

Devi raggiungere la cima di questa collina per avere una vista panoramica immaginaria della città di Salta. È un ottimo posto per fare un picnic in una giornata luminosa o per guardare il tramonto la sera. Approfitta dei grossisti di cibo situati nella zona superiore dove puoi comprare cartocci di patatine e qualche bibita, a volte troverai una bancarella che vende bottiglie di vino economiche e gustose. Potrai anche usufruire di una funivia, che sale e scende dalla cima ogni giorno, ma l’ideale è camminare intorno a questo grande luogo. Il percorso in salita inizia dietro il Monumento Güemes in città e la funivia parte dal bellissimo Parque San Martín, che vale anche la pena visitare.

In cima al Cerro San Bernardo di Salta troverai numerosi punti di vista, diversi giardini terrazzati e una statua della battaglia di Salta. Qui puoi comprare numerosi prodotti di design andino come poncho, maglioni, caschi e sciarpe di lama vicuña o alpaca.

Related Stories

Llegir més:

3 Visita di La Ligua

La città di La Ligua, è una bella città determinata e popolare in...

Dove mangiare a Taxco? I migliori 8 ristoranti di...

Taxco è una città messicana che è stata un punto di riferimento per...

6 Visita di Faridabad

Faridabad, una città industriale e leader dell'Haryana, ha preso il suo nome dal...

Terme di Leiria

Leiria ha incredibili sorgenti calde, che sono visitate ogni anno da turisti e...

Cosa fare a San Cristobal de las Casas?

Questa città messicana ha molte strutture storiche ben note nel paese. Si distingue...

Playa Ventura: un luogo di riposo in acque turchesi

Conoscere bei posti ci riempie di molta soddisfazione e gioia, farlo in compagnia...