4 Giro turistico di Azuay

Azuay è una provincia situata negli altipiani centro-meridionali dell’Ecuador. Ha aree preferite come il Parco Nazionale di Cajas e Cuenca che è un patrimonio mondiale. La città di Azuay è una delle principali destinazioni turistiche dell’Ecuador. Grazie alle sue città divine, sono ricche di bellezza architettonica e centri storici. Le destinazioni principali sono il Parco Nazionale di Cajas, Cuenca, Gualaceo e Chordelec. Visita i 4 luoghi turistici di Azuay.

Azuay è il centro dell’artigianato di alta qualità, come la tessitura, il ricamo e la ceramica. È anche sede di Montecristi e Cuenca. Entrambe le città sono i principali centri di produzione ed esportazione di cappelli di Panama in Ecuador. Inoltre, molte persone lavorano con metalli lavorati a mano. Infatti, ci sono laboratori di fonderia per fare lampade, staffe, rotaie, tralicci e altro. Usano molto ferro, rame e bronzo. D’altra parte, questa giurisdizione ha il più importante impianto idroelettrico dell’Ecuador, la diga Daule Peripa.

Quali luoghi turistici visitare in Azuay?

1 Chordeleg

Chordeleg è una città della provincia di Azuay, Ecuador. Situato a circa 24 m. Dal bacino. Molte persone locali creano gioielli in argento, nichel e ottone. Infatti, i loro gioielli artigianali sono una delle attrazioni che Chordelet ha da offrire. Nel centro della città ci sono più di 150 negozi di gioielli. Offrono anelli, orecchini, catene e bracciali. Così come altri pezzi realizzati in oro giallo, oro bianco e argento. Contrattare è normale, quindi non aver paura di fare un’offerta se trovi qualcosa che ti piace.

Per arrivare a Chordelet, da Cuenca, prendi un autobus dal terminal degli autobus. Il biglietto di sola andata è molto economico. Il viaggio dura circa un’ora. Ma sarai ricompensato con bellissimi panorami e valli verdeggianti. Da Gualaceo sono circa 15 km. E 10 minuti in macchina.

2 Cuenca de Azuay

Cuenca è una bellissima città storica, capitale della provincia di Azuay e patrimonio mondiale dell’UNESCO. Per la sua architettura coloniale spagnola e gli edifici storici. Il suo nome completo è Santa Ana de los Cuatro Rios de Cuenca. Questa città è popolare per la sua impressionante architettura, le attrazioni turistiche, gli ostelli, i caffè, i broker e la vita notturna. Così come per la sua costa del fiume Tomebamba. Non c’è da stupirsi che questa località sia la scelta migliore per gli espatriati e i pensionati per trasferirsi.

La città è il centro di molte tradizioni artigianali, come la ceramica, la lavorazione del metallo, i cappelli panamensi e altro ancora. D’altra parte, le feste principali sono il Carnevale, la Settimana Santa, il giorno del Corpus Domini e la scadenza del bambino. Oltre alle feste locali della Fondazione Cuenca il 12 aprile e dell’Indipendenza di Cuenca il 3 novembre.

3 Gualaceo

Gualaceo è una città vicino ad un fiume. Situato nella divisione Azuay, a circa un’ora da Cuenca. Gualaceo conserva le sue componenti architettoniche coloniali. Ha un quartiere storico ideale, infatti. Nelle vicinanze ci sono mercati, giardini, piazze, rive del fiume e persino un antico acquedotto. Gualaceo vanta un grande artigianato. Infatti, visitare La Casa de la Makana è un’affinità turistica. Qui i turisti possono vedere una mostra di tessitura tradizionale. Un’altra attrazione è il fiume Santa Barbara. C’è un buon termine per fare foto, con il fiume come sfondo, vicino al Centro. L’ultimo posto ha una bella area esterna con alcune piscine interne.

4 Sigsig

Sigsig è una città situata nella provincia di Azuay, 98 minuti a est della città di Cuenca. Sigsig si trova in una valle, circondata da ripide montagne, e offre una vista incredibile. Sigsig è popolare per il suo artigianato tradizionale. Anche per i suoi cappelli toquilla fatti a mano o i ben noti cappelli panama.

Artículo anterior2 Visita turistica di Nanegalito
Artículo siguiente5 Visita di Salto

Related Stories